Operatore della ristorazione: competenza, tradizione e nuove sensibilità alimentari e tolleranze


Corsi Finanziati per Aziende

Torna all'elenco

17 Maggio 2018

Referente per il Corso: ZANCANARO FEDERICA

Durata (ore): 300

N° incontri: 1

Sede: Parma (PR)

Frequenza: 100 %

Richiedi Informazioni

Descrizione:

Il corso gratuito "Operatore della ristorazione" è rivolto a 12 disoccupati residenti in Emilia-Romagna, con minima esperienza lavorativa non coerente con i contenuti del percorso.

Il mestiere di chi opera in cucina significa innanzitutto aggiornamento continuo e pratica quotidiana. Una organizzazione di cuochi che si rispetti deve puntare soprattutto sulla formazione. Chi opera in cucina è il protagonista di ogni luogo deputato alla preparazione e al servizio del cibo, che si tratti di un lussuoso ristorante, dell’osteria più modesta, di un albergo o un’azienda di catering o banqueting.
L’importanza che riveste il cuoco, e le figure ad esso riconducibili, nell’economia di un ristorante è piuttosto intuitiva, è evidente che il successo di un locale che somministra cibo dipenda per buona parte dall’abilità del cuoco.


La durata del corso è di 300 ore suddivise in:

  • 180 ore di lezioni in aula
  • 120 ore di stage in aziende del settore ristorativo a partire da maggio a giugno 2018


Attestato rilasciato:

  • Certificato di qualifica professionale (ai sensi della DRG 739/2013) "Operatore della ristorazione" UC1 Trattamento materie prime e semilavorati e UC 4 preparazione dei piatti


Posti disponibili per il corso: 12 partecipanti.

Termine iscrizioni: 16 maggio.


Obiettivi:

Il percorso formativo mira alla formazione del personale che verrà impiegato prevalentemente all’interno della cucina dei ristoranti e delle attività ristorative coinvolte.

La figura in uscita sarà in grado di costruire la proposta culinaria del ristorante in cui lavora ed elaborare un menu adatto alla location e alla clientela. Ciò che gli si richiede non è solo la capacità di eseguire e riprodurre nel modo migliore i piatti, ma anche di inventarne di nuovi, di dare sfogo alla creatività adeguandola alle esigenze del locale.

Il percorso mira a fornire fondamenti e nozioni di base in campo di igiene e conservazione degli alimenti, e avere conoscenze in campo nutrizionale. E’ previsto un laboratorio pratico pensato come supporto per la crescita professionale per migliorare i propri sbocchi occupazionali, ma anche per chi si appresta a iniziare la carriera ristorativa deve familiarizzare  con gli strumenti della cucina, con i principali tipi di tagli e con le tecniche di base.

Contenuti:

  • Accoglienza e accompagnamento
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Sistema HACCP: norme di igiene e sicurezza alimentare;
  • Approfondimento sulla merceologia dei prodotti
  • Le materie prime: stagionalità, valori nutrizionali, metabolici e digestivi
  • Principi di enogastronomia
  • I principali sistemi di conservazione
  • Attrezzature e macchinari della cucina moderna
  • Allestimento del banco lavoro e mise en place
  • Tecniche di base e fondamenti della cucina della tradizione
  • Innovare con la temperatura
  • Il business del gluten free
  • Prodotti con e senza glutine
  • Farine senza glutine: come sceglierle, dove trovarle e come utilizzarle
  • Tecniche di preparazione dei piatti: le ricette della tradizione e per intolleranti
  • Tecniche di ricerca attiva del lavoro

Destinatari:

Il corso è rivolto a 12 disoccupati, che abbiano assolto l’obbligo di istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione; residenti o domiciliati in Emilia Romagna in data antecedente l’iscrizione, in possesso di un’esperienza lavorativa non coerente o irrilevante con i contenuti del percorso formativo.
 
Per scaricare la locandina del corso


http://www.ascom.pr.it/immagini/iscom_RIST_MARZO2018_webnew4.jpg



Requisiti sostanziali:
  • buona (primo livello - B1 equiparabile al livello CILS Uno) capacità di espressione e comprensione della lingua italiana.


Iscriviti al corso entro il 16 maggio!


Per info e iscrizioni contattare:
Referente Federica Zancanaro, tel. 0521 298584 - iscom@ascom.pr.it

Condividi questa pagina