ADDETTO AI SERVIZI DI CONTROLLO DELLE ATTIVITA' DI INTRATTENIMENTO E SPETTACOLO IN LUOGHI APERTI AL PUBBLICO O IN PUBBLICI ESERCIZI


Corsi Abilitanti e Imprenditoriali

Torna all'elenco

dal 18 Novembre 2019
al 30 Gennaio 2020

Referente per il Corso: ZANCANARO FEDERICA

Durata (ore): 90

N° incontri: 24

Costo: 500

Sede: Parma (PR)

Giorni e Orari: lun - mer dalle 18.30 alle 22:30

Frequenza: 90 %

Richiedi Informazioni

Descrizione:

L'addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi è un profilo professionale e formativo regolamentato a livello nazionale e disciplinato da:

  1. Legge 94/09, che autorizza l'impiego di personale addetto ai servizi di controllo previa iscrizione in apposito elenco tenuto dal Prefetto competente per territorio;
  2. DM Ministero dell'Interno del 6 ottobre 2009, che tra i requisiti per l'iscrizione nell'elenco prefettizio prescrive la frequenza e il superamento di un corso di formazione organizzato a cura delle Regioni e indica il relativo oggetto secondo aree tematiche (art 3);
  3. Accordo Ministero dell'Interno-Regioni e Province Autonome del 29 aprile 2010, che definisce gli elementi minimi comuni dei corsi di formazione realizzati ai sensi dell'art. 3 del DM 6/10/09.

La Regione recepisce l'Accordo Ministero dell'Interno-Regioni e Province Autonome 29 aprile 2010 nel quadro delle norme e dei dispositivi che la Regione si è data nell'esercizio della propria autonomia istituzionale.

In particolare la Regione:
  1. considera le modalità e le procedure di autorizzazione e gestione per l'esercizio della attività professionale di competenza della Prefettura;
  2. disciplina la formazione prevista di propria competenza come formazione regolamentata (DGR 105/10);
  3. tiene conto delle disposizioni relative alla qualifica regionale di Operatore della sicurezza e tutela di beni e persone(DGR 1347/07) ed al profilo regionalmente regolamentato di Referente della sicurezza (DGR 287/08), qualifica e profilo analoghi al profilo in esame.

Il Profilo professionale dell'addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi è in grado di svolgere le seguenti attività:
  1. controlli preliminari;
  2. controlli all'atto dell'accesso del pubblico;
  3. controlli all'interno del locale.

Le attività di controllo indicate sono declinate in specifiche azioni nel DM 6/10/09-art.5.

Contenuti:

AREA GIURIDICA TOT. ORE 33
La persona, al termine dei moduli formativi attinenti l'area giuridica, dovrà essere in grado di:
- Predisporre comportamenti di controllo nel rispetto della normativa in materia di ordine e sicurezza pubblica e in rapporto con i compiti assegnati a Forze di Polizia e delle Polizie Locali.

AREA TECNICA TOT. ORE 30
La persona, al termine dei moduli formativi attinenti l'area tecnica, dovrà essere in grado di:
- Operare in sicurezza e nel rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nozioni di primo soccorso, prevenzioni incendi assumendo comportamenti idonei ad assicurare la tutela della salute propria e degli altri.

AREA PSICOLOGICO-SOCIALE TOT. ORE 27
La persona, al termine dei moduli formativi attinenti l'area tecnica, dovrà essere in grado di:
-Utilizzare tecniche di comunicazione e di gestione di situazioni di conflitto in considerazione del proprio ruolo professionale e in relazione al contesto in cui opera.

Destinatari:

Requisiti di accesso: età non inferiore ai 18 anni; assolvimento del diritto-dovere all'istruzione e formazione ai sensi della normativa vigente di riferimento Coloro che hanno conseguito un titolo di studio all'estero devono presentare una dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione.

Gli stranieri devono dimostrare una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo.


Condividi questa pagina